Cure dentali cenerentola del servizio pubblico. Poche possibilità di assistenza nel Ssn e anche molte assicurazioni e fondi negano il dentista

Piatto forte di molti programmi elettorali, le cure dentali sono spesso vittime della crisi. E chi ha problemi di denti e non vuole trascurarli è costretto a rivolgersi comunque al settore privato e pagare di tasca propria. Spesso senza rimborsi perché la maggioranza di assicurazioni e fondi integrativi non coprono questo tipo di assistenza. Il dato lo ha fornito l’Istat in …

Italia sotto inchiesta: una app contro i falsi dentisti

15000 falsi dentisti in Italia, una app per smascherarli: a parlare, a un mese di distanza dal lancio, di DentistInApp è stata ieri, ospite di Emanuela Falcetti a l’Italia sotto inchiesta, la giornalista de Il fatto Quotidiano Chiara Daina che fu la prima, a dicembre, a intervistare il presidente Renzo. Dal minuto 31.20 l’intervista a Daina che parla anche della …

Torino, i farmaci rubati all’ospedale Molinette finivano ai dentisti low cost: indagato un anestesista

Il medico lavorava anche nei centri della catena Dental Pro, che ora precisa: “Fatto molto grave, siamo parte lesa e collaboriamo con i Nas: violati i nostri protocolli” I farmaci erano etichettati Città della Salute, ma venivano utilizzati in un centro dentistico low cost del gruppo DentalPro. Non sarà la prima e neppure l’ultima volta: i furti di medicinali dagli …

Formazione Ecm, i dati aggiornati Fnomceo sui crediti nel triennio 2014-16

«La notizia non è che si aggiorna solo il 54% dei medici ma che, rispetto al triennio 2011-2013, si aggiorna il 20% dei medici in più. E, finito il 2017, i dati consolidati potrebbero essere persino migliori. Parliamo infatti del triennio formativo 2014-16 concluso l’anno scorso e, come si ricorderà, è stato dato tutto quest’anno come proroga per sanare fino …

Ddl Lorenzin la soddisfazione della CAO. Renzo: ottimo sulle pene per abusivismo, l’autonomia ordinistica e per la conferma della linea sulle società

Pur tra luci e ombre, la riforma degli Ordini delle Professioni sanitarie ha diversi effetti positivi rispetto al contrasto all’esercizio abusivo della professione, con aggravio finalmente delle sanzioni e delle pene. Questo aspetto è da sempre al centro dell’ impegno di CAO Nazionale e, diciamolo, anche personale del suo presidente, quindi non possiamo che esserne soddisfatti. Molti aspetti impattano sulla Professione Odontoiatrica, …

Ecco le novità per l’odontoiatria

Il presidente della Commissione Albo Odontoiatri (Cao), Giuseppe Renzo, scrive agli iscritti per comunicare le novità introdotte con il via libera alla legge di Bilancio da parte della Camera. “La Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha approvato, nell’ambito dell’iter concernente la Legge di Bilancio 2018, un emendamento – appena approvato anche in Aula – che testualmente prevede: ‘-bis 124, versano un …

Il DDL Lorenzin tra luci e ombre

Gli Ordini delle Professioni Sanitarie hanno la loro riforma: l’assemblea del Senato ha approvato questa mattina in via definitiva, con 148 voti favorevoli, 19 contrari e cinque astenuti, il ddl n. 1324-B, meglio conosciuto come “DDL Lorenzin”. Parte da qui l’intervista al Presidente della Cao Giuseppe Renzo,  pubblicata sul Portale Fnomceo. “È vero, il DDL Lorenzin è un provvedimento con le …

Plauso CAO per contributo a ENPAM da società in odontoiatria

Roma, 22 dic. (AdnKronos Salute) – “In termini di concorrenza, si tratta di una innovazione particolarmente positiva, che garantisce la parità di diritti e di doveri fra tutti gli esercenti la professione odontoiatrica anche per quanto concerne la previdenza Enpam”. Così il presidente della Commissione Albo Odontoiatri (Cao) nazionale Giuseppe Renzo, commenta in una lettera inviata ai presidenti delle 106 …

Contributo ENPAM – Società

Cari Colleghi, desidero segnalarvi, nella nostra continua opera di reciproca informazione e comunicazione, che la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha approvato, nell’ambito dell’iter concernente la Legge di Bilancio 2018, un emendamento, appena approvato anche in Aula, che testualmente prevede: “- bis 124, versano un contributo pari allo 0,5 per cento del fatturato annuo alla gestione – Quota B …

Giovani medici sottopagati

La FNOMCeO “ha già avuto modo di intervenire, con l’allegato comunicato stampa, sui casi riportati dalla stampa, relativi a sfruttamento di situazioni di disoccupazione e sottoccupazione di giovani medici e odontoiatri. Sono pervenute, addirittura, denunce su social e sulla stampa di giovani medici che hanno raccontato di essere stati pagati come compenso per prestazioni professionali, anche complesse, con una pizza o …