Numero chiuso a medicina, torna l’ipotesi abolizione. Dai medici aperture

Il ministro della Salute Giulia Grillo chiede di rivedere il numero programmato a Medicina. La Federazione degli Ordini per la prima volta apre. Ma a una condizione: risolvere in via prioritaria la questione della formazione post laurea, che vede 20 mila medici abilitati ma privi della chance di specializzarsi o formarsi in medicina generale e di entrare nel Servizio Sanitario Nazionale. «Noi …

Via il numero chiuso da medicina, fuori i dirigenti politicizzati dalla sanità e nuove assunzioni: ecco il piano per la Salute del ministro Giulia Grillo

di Giulia Grillo, Ministro della Salute Da quando sono ministro della Salute mi sono subito concentrata sul tema della carenza di medici, ereditato da anni di disattenzione dei precedenti governi e da un’errata programmazione. Stiamo già lavorando su norme per sbloccare le assunzioni, superamento del numero chiuso in Medicina e misure per mandare via i dirigenti politicizzati, premiando invece merito …

Formazione medici, Anaao: via il numero chiuso ma per le specializzazioni

La proposta del Presidente della Conferenza dei Rettori di aumentare del 50% il numero degli accessi alle Facoltà di Medicina, accompagnata ovviamente da una quantificazione degli introiti delle tasse per le Università, è francamente inaccettabile, soprattutto a fronte del collo di bottiglia che chiude l’accesso dei laureati alla specializzazione. Lo sottolinea in una nota il Segretario Nazionale dell’Anaao Assomed, Carlo …

Enpam, pensioni al sicuro e interventi per sostenere i medici che lavorano. Il Presidente Oliveti: «Così resisteremo all’impatto dei cambiamenti demografici»

Dalla sostenibilità della Fondazione al suo piano di investimenti, passando per le iniziative rivolte ai più giovani, Alberto Oliveti racconta lo stato di salute della cassa dei camici bianchi. E all’invito ad intervenire nell’economia reale risponde: «Il compito delle casse è un altro»   Sono casse che godono di ottima salute, quelle della Fondazione Enpam. L’ente previdenziale dei medici vanta infatti …

Test di accesso ai corsi di laurea. Sono 67.005 i candidati per medicina e odontoiatria

Erano 66.907 nel 2017. Quelli alla prova di veterinaria sono 8.136, rispetto agli 8.431 dello scorso anno. Per i test di medicina in lingua inglese sono 7.660, l’anno scorso sono stati 7.021. Anche quest’anno sono previsti 60 quesiti a cui i candidati dovranno rispondere in 100 minuti. 31 LUG – Sono 83.127 i candidati che hanno ultimato l’iscrizione ai test per …

Medici pronti a espatriare: opportunità e stipendi all’estero

Solo in Europa occorrono 620 sanitari italiani: entro il 2020 tremila medici di famiglia sbarcheranno in Gran Bretagna nonostante la Brexit   “E’ vero in Italia il lavoro per noi medici non mancherebbe, ma occorrono pesanti raccomandazioni per poter entrare in un ospedale”. Il commento di un giovane medico neo specializzato fotografa la situazione sanitaria italiana dove più che il merito …

Il fenomeno che impoverisce il nostro sistema (Ssn compreso)

Da tempo i più attenti hanno registrato un fenomeno che impoverisce il nostro sistema (Ssn compreso). La formazione pre laurea, è un dato economico statistico conosciuto, prevede l’investimento di capitali pubblici e costi enormi per i giovani e le loro famiglie . Tutto ciò per conferire il ” prodotto finito” , i nostri Medici , ad altri paesi ? Altro …

Fumo/2. Dal 2000 è diminuito l’uso del tabacco. Ma l’obiettivo di riduzione del 30% nel 2025 è ancora lontano. Ecco l’ultimo report Oms pubblicato in occasione della Giornata mondiale

Il ritmo di azione per ridurre la domanda di tabacco e le relative morti e malattie è in ritardo rispetto agli impegni globali e nazionali di ridurre il consumo di tabacco del 30% entro il 2025 tra le persone di 15 anni e più. Se la tendenza continua così, il mondo raggiungerà solo una riduzione del 22% entro il 2025. …

Fumo/1. Non diminuiscono i consumatori. Focus sui giovani: uno su dieci fa uso di tabacco e più della metà di questi anche di cannabis, pratica poco sport, ha un basso livello di cultura ed eccede con l’alcol. Il rapporto dell’Iss

Nella Giornata mondiale senza tabacco l’Istituto superiore di Sanità ha diffuso i dati italiani. Ricciardi (Iss): “Urgente educare a corretti stili di vita fin da piccolissimi per evitare la sovrapposizione di dipendenze pericolose”. Pacifici (Ossfad): “La metà dei giovani è entrato in contatto con i prodotti del tabacco: i ragazzi sono il serbatoio di riserva del tabagismo”.    31 MAG …

Generazione di intossicati da Internet

Gli adolescenti di oggi vanno a giga e telefonini. Un ragazzo su 3 cade letteralmente nel panico appena finisce il traffico Internet sul proprio smartphone ed il 20% non riesce neanche ad aspettare il rinnovo della propria tariffa telefonica. A lanciare l’allarme da dipendenza da Internet è una ricerca condotta da Skuola.net, Università Sapienza di Roma e Università Cattolica di Milano …