Legge di bilancio 2018 – emendamenti approvati

La Commissione Bilancio della Camera dei Deputati nelle sedute del 15 e del 16.12.17 ha approvato tra l’altro due emendamenti di interesse per la professione odontoiatrica. Il primo prevede che le società operanti nel settore odontoiatrico, di cui al comma 153 dell’articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, versano un contributo pari allo 0,5 per cento del fatturato annuo …

Riforma degli Ordini. Le ragioni del ‘no’ di medici, farmacisti e veterinari al Ddl Lorenzin. Le audizioni in Commissione Sanità

Tra i punti più criticati da Fnomceo, Fofi e Fnovi, le modalità di voto ed il quorum per la validità dell’Assemblea elettorale, la mancata obbligatorità automatica del Codice deontologico su tutto il territorio nazionale, ed il limite dei due mandati consecutivi. Dagli odontoiatri dito puntato anche contro la legge concorrenza e la mancata previsione di paletti per le società di …

Orlando all’Antitrust: «Sull’equo compenso non si torna indietro»

Stavolta il governo non torna indietro. Alla nota con cui lunedì l’Antitrust ha criticato le norme sull’equo compenso ( «ostacolano la concorrenza» ), risponde con garbo ma con nettezza il ministro della Giustizia L’autorithy, secondo il guardasigilli, non valuta «il fatto che nelle professioni si è già determinata una profonda distorsione del mercato dovuta a soggetti che sono in grado …

LEGGE DI BILANCIO 2018 – ODG Odontoiatri

Si pubblicano alcuni ordini del giorno (All.) di interesse per la professione odontoiatrica accolti dal Governo come raccomandazione. In particolare di rilievo l’ODG  che vede come firmatari i senatori D’Ambrosio Lettieri e Mandelli con il quale si impegna il Governo  ad adottare le necessarie iniziative affinché, a decorrere dall’anno accademico 2018/2019, il trattamento contrattuale di formazione specialistica di cui all’articolo …

Decreto Fiscale – Equo compenso – Scontro con l’Antitrust

Nella seduta dell’Assemblea del 28.11.17 si è svolta la discussione generale del provvedimento già approvato dal Senato. Il disegno di legge sarà approvato dall’Assemblea della Camera senza modifiche. In Commissione Bilancio sono stati ritirati tutti gli emendamenti presentati in materia di equo compenso (All.) e di  deducibilità dei contributi versati da professionisti e lavoratori autonomi per servizi di assistenza integrativa …

Legge di Bilancio 2018: gli interventi per gli odontoiatri

Nella seduta in sede referente della Commissione Bilancio del 21.11.17 sono stati votati gli emendamenti segnalati riferiti agli articoli da 1 a 32. Rimane accantonato l’emendamento inerente alla applicazione del trattamento contrattuale dì formazione specialistica per la durata legale del corso, ai veterinari, odontoiatri, farmacisti, biologi, chimici, fisici e psicologi iscritti alle scuole dì specializzazione e l’emendamento sulla deducibilità dei …

Maxiemendamento Decreto Fiscale

Decreto fiscale – Si pubblica il testo del Maxiemendamento approvato il 16 novembre in Aula del Senato interamente sostitutivo del ddl n. 2942, di conversione in legge del decreto-legge in materia finanziaria e per esigenze indifferibili (c.d. decreto fiscale), che recepisce le modifiche apportate dalla Commissione Bilancio. Il testo passa alla Camera dei Deputati. Il provvedimento durante i lavori in …

Equo compenso – lo stato dell’arte in Parlamento

Nella seduta della Commissione Bilancio del 13.11.2017, durante l’esame del ddl n. 2942, di conversione in legge del decreto-legge n. 148, in materia finanziaria e per esigenze indifferibili, sono stati presentati diversi subemendamenti in materia di equo compenso per le prestazioni rese dai professionisti iscritti agli Ordini e Collegi (All.). I subemendamenti recepiscono le istanze della CAO Nazionale (All.). Si …

Emendamenti approvati DDL conversione D.L. finanziaria

Renzo: “Le posizioni coerenti e logiche, finalmente, sembrano trovare rispondenza. Verrebbero armonizzati gli obblighi eliminando inutili sovrapposizioni“.   1.0.18 (testo 2)SANTINI Dopo l’articolo, aggiungere il seguente: «Art. 1-bis. (Disposizioni relative alla trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute)         1. Le sanzioni di cui all’articolo 11, commi 1 e 2-bis, del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471, per l’errata …