Enpam, patrimonio verso 23 miliardi

L’Assemblea nazionale della Fondazione Enpam ha approvato il Bilancio di previsione 2020. La Fondazione dei medici e degli odontoiatri prevede di chiudere i conti dell’anno prossimo con un avanzo di circa 850 milioni di euro, in linea con il risultato inizialmente ipotizzato per quest’anno. Il documento è stato approvato sabato scorso dall’Assemblea nazionale della Fondazione a larga maggioranza: sui 177 …

4 mila euro di tutele in più per famiglia

A fine anno l’avanzo di gestione di una compagnia assicurativa finisce solitamente nelle tasche dei suoi azionisti, quello di una Società di mutuo soccorso viene invece restituito ai soci sotto forma di copertura sanitaria aggiuntiva, per meglio rispondere alle loro esigenze. Così ha fatto SaluteMia che dal 2020 assicura ai medici e dentisti suoi iscritti una nuova prestazione denominata ‘Critical …

Antibiotico resistenza: anche gli odontoiatri devono porre attenzione

L’impiego inappropriato di antibiotici supera il 30%. Attraverso un manifesto si chiede ai medici ma anche agli odontoiatrici l’assunzione di responsabilità E’ noto come l’efficacia degli antibiotici stia gradualmente diminuendo a causa di un utilizzo eccessivo e inappropriato: per l’Organizzazione mondiale della Sanità, questo problema ogni anno in Italia costa la vita a più di 10.000 persone. Il nostro Paese ha il …

Consiglio di Stato conferisce piena autonomia alle CAO provinciali

I Giudici: sulle questioni odontoiatriche la Commissione Odontoiatri ha potere di rappresentanza autonoma rispetto a quello dei medici A rappresentare (legalmente) la professione è il Presidente dell’Albo e non il Presidente dell’Ordine. Questo è quanto emerge dalla lettura della sentenza del Consiglio di Stato con la sentenza n. 7932/2019 intervenuta nel merito della questione della sospensione dell’autorizzazione sanitaria di una società …

Messina. Falsi dentisti: 450 segnalazioni per situazioni a rischio di esercizio «abusivo»

Presentati ieri a Messina i dati nazionali raccolti dal Centro Studi in Odontoiatria grazie all’app “DentistiInApp” Da gennaio 2018 a settembre scorso, su oltre 20mila accessi di ricerca, sono registrate 450 segnalazioni per situazioni a rischio di esercizio “abusivo” grazie all’app “Dentisti In App” un innovativo strumento del Centro Studi in Odontoiatria. Nel 2017 i NAS hanno sequestrato in Italia …

Impianti di messa a terra e verifiche periodiche ai sensi del DPR 462/01

Nessun ente, al di fuori dell’INAL previa denuncia dell’impianto di messa a terra, può contattarci pretendendo di effettuare verifiche ispettive nei nostri impianti. Il Titolare di Studio/Ambulatorio decide a proprio piacimento l’Organismo abilitato al controllo periodico. In riferimento a diverse comunicazioni pervenute da colleghi contattati da presunti enti preposti a verificare/ispezionare i propri impianti di messa a terra, vogliamo fare …

Sicilia, assistenti dentisti: gli Ordini scrivono alla Regione per il riconoscimento dei contratti di segreteria

Sicilia, le Commissioni Albo Odontoiatri riunite a Catania hanno inviato un documento agli assessorati alla Salute.Chiesta la modifica del decreto sugli ASO (assistenti di poltrona): se per 5 anni i collaboratori hanno svolto mansioni odontoiatriche, nonostante un contratto diverso, la qualifica scatta in automatico Dal punto di vista contrattuale – giuridico “attività di segreteria”, in concreto assistenti odontoiatrici: la maggior …

Inquinamento aria: è strage. Nel 2016 quasi 500.000 morti premature in Europa. E l’Italia è uno dei Paesi dove si muore di più. I nuovi dati dell’Agenzia europea per l’ambiente

In tutto 498.100 le morti premature dovute all’esposizione a poveri sottili, biossido di azoto e ozono nei 41 Paesi europei compresi nello studio dell’Agenzia. In Italia, in termini assoluti, si sono registrate 58.600 morti premature per polveri sottili, 14.600 per biossido di azoto e 3.000 a causa dell’ozono. Poco incoraggianti anche i dati riguardanti gli anni di vita persi per …

Convegno ECM 8 ottobre 2019

L’evento formativo, in aria di sistema con obbiettivo formativo ministeriale n. 17, si propone di approfondire, in sequenza, le domande che spesso i professionisti si pongono in merito al sistema ECM. L’evento si svolgerà presso l’Auditorium “Gaetano Martino” all’interno della sede dell’OMCeO di Messina, in Via Bergamo is. 47/A, con registrazione dei partecipanti alle ore 15.30 ed inizio lavori e …