Privacy, entra in vigore la normativa europea. Ecco le novità principali

Entra in vigore oggi la normativa europea sulla protezione dati, in sigla Gdpr (General Data Protection Regulation). Riguarda tutta la filiera che accompagna i dati personali di ciascuno, coinvolgendo quindi aziende, pubblica amministrazione, e professionisti Il GDPR si basa, infatti, sul principio di “responsabilizzazione” di chiunque effettui operazioni di trattamento nell’ambito della propria attività (il cosiddetto “titolare del trattamento”). Significa, …

Privacy, ecco che cosa cambierà dal 25 maggio

Il 25 maggio partirà la nuova privacy, quella prevista dal regolamento europeo. Si tratta – come ha sottolineato il segretario generale del Garante della privacy, Giuseppe Busia – dell’inizio di un percorso, che si svilupperà nel corso dei prossimi mesi e che prevede anche provvedimenti del Garante per ridefinire, alla luce delle nuove regole sulla riservatezza, il perimetro delle autorizzazioni …

Privacy: sul sito del Garante la modulistica per nominare il DPO

L’invio, per i soggetti obbligati, deve essere fatto entro il 25 maggio   Il nuovo regolamento europeo sulla privacy, all’art. 37, prevede la figura del DPO – Data Protection Officer (in italiano Responsabile del Trattamento dei dati). Si tratta di un soggetto che ha compiti di consulenza e sorveglianza nei confronti del titolare del trattamento: per capire si può paragonae …

Ordini, cariche blindate

Ineleggibilità dopo due mandati consecutivi. Per la Cassazione il limite vale per i diversi ruoli di consigliere e presidente   Scatta l’ineleggibilità in Consiglio dopo due mandati consecutivi da consigliere o presidente. Inutile candidarsi alla carica per chi nei cicli precedenti ha ricoperto l’altra o entrambe perché la ratio della norma è assicurare il ricambio nell’organismo professionale evitando che si …

Privacy, dubbi su obbligo Data protection officer. Per medici in rete o in gruppo non sembra necessario

Per i medici in rete o in gruppo non pare necessaria la nomina entro il 25 maggio di un Data protection officer, nemmeno se condividono i software. Lo afferma un parere dell’avvocato Gennaro Messuti fatto proprio dall’Ordine dei Medici di Milano alla vigilia dell’entrata in vigore, il 25 maggio, del regolamento Ue sulla privacy. Il parere, un po’ controcorrente, parla …

Il bonus dentiere di Zaia: «Ai bisognosi 400 euro»

Dentiere gratis per i più deboli. È sempre stato un «pallino» di Silvio Berlusconi, anche se poi non è mai riuscito a metterlo in pratica. Il governatore veneto Luca Zaia, invece, che l’aveva promesso in campagna elettorale nel 2015, ora è pronto a passare alla pratica: la Regione darà un contributo di 400 euro per le protesi dentarie, destinato ad …

Privacy – Protezione dei dati personali – GDPR (General Data Protection Regulation-Regolamento UE 2016/679)

Entrata in vigore: 25\05\18 A seguito di numerosissime richieste da parte degli iscritti, si evidenzia che sono tenuti alla designazione del Responsabile della protezione dei dati personali (RPD o DPO, secondo l’acronimo inglese Data Protection Officer), oltre ai soggetti pubblici, anche i soggetti privati, le cui principali attività implichino il trattamento di dati personali c.d. “comuni” o “sensibili”. A titolo …

Striscia smaschera in provincia di Viterbo ennesimo abusivo

Lui si difende: fortunatamente ho il direttore sanitario   Striscia torna ad occuparsi di finti dentisti e questa volta ne scopre uno a Monterosi di Viterbo: studio sul corso con tanto di vetrina con nome della società e prestazioni praticate. La sequenza è quella solita: il finto paziente si fa visitare, telecamera nascosta che riprende finto dentista mentre visita e prescrive, …

Cantone, i criminali usano la sanità per gestire il consenso

“Pasti d’oro” in alcuni ospedali: prezzi diversi e stessi servizi   Fonte di guadagno ma anche sistema per “gestire il consenso“. La sanità è una ‘preda’ particolarmente amata dalla criminalità organizzata, che la utilizza non solo cercando di controllare gli appalti ma anche “interferendo nelle liste d’attesa”. A mettere in guardia è il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, intervenuto …

Generazione di intossicati da Internet

Gli adolescenti di oggi vanno a giga e telefonini. Un ragazzo su 3 cade letteralmente nel panico appena finisce il traffico Internet sul proprio smartphone ed il 20% non riesce neanche ad aspettare il rinnovo della propria tariffa telefonica. A lanciare l’allarme da dipendenza da Internet è una ricerca condotta da Skuola.net, Università Sapienza di Roma e Università Cattolica di Milano …