Numero chiuso a medicina, torna l’ipotesi abolizione. Dai medici aperture

Il ministro della Salute Giulia Grillo chiede di rivedere il numero programmato a Medicina. La Federazione degli Ordini per la prima volta apre. Ma a una condizione: risolvere in via prioritaria la questione della formazione post laurea, che vede 20 mila medici abilitati ma privi della chance di specializzarsi o formarsi in medicina generale e di entrare nel Servizio Sanitario Nazionale. «Noi …

Via il numero chiuso da medicina, fuori i dirigenti politicizzati dalla sanità e nuove assunzioni: ecco il piano per la Salute del ministro Giulia Grillo

di Giulia Grillo, Ministro della Salute Da quando sono ministro della Salute mi sono subito concentrata sul tema della carenza di medici, ereditato da anni di disattenzione dei precedenti governi e da un’errata programmazione. Stiamo già lavorando su norme per sbloccare le assunzioni, superamento del numero chiuso in Medicina e misure per mandare via i dirigenti politicizzati, premiando invece merito …

Avevi diritto al 2% ma hai sbagliato a dichiarare? Come rettificare

Diversamente dal passato, alcune categorie di medici e odontoiatri sono soggetti alla metà dell’aliquota ordinaria (8,25%) invece che all’aliquota ridotta del 2%. Tuttavia al momento di compilare il Modello D alcuni iscritti che avevano diritto al 2% non hanno cliccato sulla casella relativa alla propria condizione (dipendente che svolge attività intramoenia oppure iscritto al corso di formazione per la medicina …

L’aspirina quotidiana non previene dalle malattie cardiovascolari

Il rischio di infarto o ictus non viene ridotto in maniera significativa   Le persone anziane in buona salute non dovrebbero assumere un’aspirina al giorno per proteggersi da infarto e ictus. Chi non presenta fattori di rischio, infatti, non ha nessun beneficio, mentre può avere effetti collaterali. A mettere in guardia nei confronti dell’assunzione della cardioaspirina senza prescrizione medica è uno …

Contributi per la libera professione – Quota B

Il reddito da libera professione è coperto dai contributi previdenziali di Quota A fino a un certo importo. Superata questa soglia si deve compilare il modello D e pagare i contributi di Quota B. Come si pagano Aliquote contributive Riferimenti normativi Contatti Come si pagano I contributi sul reddito da libera professione si possono pagare in unica soluzione oppure a rate. La rateizzazione è possibile solo attivando l’addebito diretto sul conto corrente …

Pace fiscale, il Dl prende forma: ecco come sarà

La proposta fisco va dall’Ires al 15% per le società di capitali che investono in macchinari e attrezzature nuovi, in assunzione di personale stabile e in ricerca e sviluppo   La pace fiscale sarà definitiva e “il più ampia possibile”, spazierà dagli accertamenti alle cartelle, dalle multe al contenzioso tributario, avrà un tetto di un milione a contribuente e viaggerà probabilmente con …

Professioni stressogene, l’odontoiatra tra le prime della classifica

Negli ultimi anni si va distillando una attenzione sempre maggiore nei confronti dello stress correlato al lavoro. È proprio il caso di dire che si tratta di stress causato dal lavoro; già, ma ci sono professioni che implicano un grado ed un livello di stress assai maggiori per gli operatori rispetto ad altre professioni. Un articolo edito recentemente su un …

Pubblicato in Gazzetta il decreto privacy: tutte le novità e cosa fare

Tra i professionisti i più coinvolti sono i medici: i quesiti più comuni e le risposte a tutti i dubbi   Il Decreto Gdpr (clicca qui per scaricare il codice privacy redatto da Altalex) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed entrerà ufficialmente in vigore dal prossimo 19 settembre. L’Italia adegua così la propria normativa alla rivoluzione sulla privacy voluta dall’Europa, attivando una serie …

Ecco perché l’olio extra vergine protegge il cuore

Impedisce la formazione di trombi, evitando ictus e infarto   Ecco perché l’olio extra-vergine fa bene al cuore e alla salute cardiovascolare in generale: aumenta una proteina nel sangue – chiamata ApoA-IV – che tiene a bada le piastrine, le cellule che servono a evitare emorragie ma che, se si aggregano impropriamente, possono portare a trombi (bloccare la circolazione del sangue) …

Formazione medici, Anaao: via il numero chiuso ma per le specializzazioni

La proposta del Presidente della Conferenza dei Rettori di aumentare del 50% il numero degli accessi alle Facoltà di Medicina, accompagnata ovviamente da una quantificazione degli introiti delle tasse per le Università, è francamente inaccettabile, soprattutto a fronte del collo di bottiglia che chiude l’accesso dei laureati alla specializzazione. Lo sottolinea in una nota il Segretario Nazionale dell’Anaao Assomed, Carlo …