Lo studio chiude all’improvviso: decine di clienti senza dentista

Il fallimento della società In-Dent di viale Galilei ha lasciato “a bocca aperta” la numerosa clientela. Molti avevano già preso un finanziamento per pagare a rate le cure. A breve i macchinari in vendita   PRATO. Da un giorno all’altro decine di persone sono rimaste senza dentista, con gli interventi odontoiatrici a metà, e ora sono costrette a rivolgersi a …

Aggressioni ai medici, la proposta di Toti Amato (OMCeO Palermo): «Serve un Daspo come negli stadi. Stop gratuità Ssn per i violenti»

Il Presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo rilancia dopo la grande manifestazione di sabato in Piazza Politeama: «Non è giusto che tutti dobbiamo pagare per colpa di chi rompe o fa male a un medico o danneggia una struttura». Poi aggiunge: «Istituzioni agiscano prima che ci scappi il morto»   Un Daspo per chi compie violenza ai danni di camici …

Le notifiche dello smartphone danno dipendenza

Arrivano con vibrazioni, trilli e suonerie. Sono le notifiche dello smartphone che ci annunciano l’arrivo di una mail, di un messaggio whatsapp o di un tag su Facebook e di cui ormai non riusciamo più a fare a meno fino a generare una vera e propria dipendenza. A evidenziare come il meccanismo che sta dietro all’abuso di telefonini e tablet …

Studiare apre la mente e non fa invecchiare

Chi più tardi smette di studiare più tardi invecchia. A confermare il legame tra il livello di istruzione e la salute del cervello in vecchiaia è uno studio guidato dalla University of Southern California. Secondo i ricercatori che hanno svolto l’indagine, più è alto il livello di istruzione, più tarda a manifestarsi il declino cognitivo, la perdita della memoria e …

Ticket, Cittadinanzattiva: riparto fondo penalizza il Sud

Il decreto di riparto del Fondo di 60 milioni di euro per il 2018-2020, previsto nell’ultima legge di bilancio per ridurre il peso dei ticket in sanità, sarà oggetto domani di un confronto tecnico tra Stato e Regioni, ma Cittadinanzattiva, in base alle anticipazioni ottenute sulla bozza di decreto esprime preoccupazione, spiegando in particolare che andrebbe a penalizzare soprattutto il …

Leucemie infantili, la speranza per tanti bambini e per le loro famiglie diventa realtà

Oltre a servire localmente, i Lions ed i Leo supportano cinque aree globali di service nel mondo: vista, lotta alla fame, ambiente, cancro infantile e diabete. Per questo motivo, coerentemente con le indicazioni di Lions Clubs International, mercoledì 11 aprile, si è realizzato a Messina, organizzato dal LIONS CLUB MESSINA IONIO, in collaborazione con i giovani Leo e patrocinato dal …

Privacy, il garante conferma la data dell’entrata in vigore e sanzioni

Soro: il GDPR sarà da stimolo per aziende ed enti per proteggere i dati delle persone L’entrata in vigore del Regolamento generale sulla protezione dei dati (General data protection regulation Gdpr) resta fissata al 25 maggio 2018 e non è prevista nessuna posticipazione dei relativi controlli ispettivi e tanto meno delle sanzioni che, lo si ricorda, possono arrivare fino a …

Dall’ultimo Rapporto Istat: 5 milioni di italiani hanno rinunciato alle cure odontoiatriche per motivi economici.

Il 90% circa degli italiani sceglie un dentista privato, il 5% una struttura odontoiatrica, solo il 4% si rivolge al SSN, il resto si affida al sistema “tutto compreso” secondo le offerte pubblicizzate da terzi lucranti che mediano servizi odontoiatrici praticati da “strutture” create in altri paesi. Il sistema sanitario odontoiatrico pubblico, che dovrebbe garantire la salute orale degli Italiani, …

Assistente professionista; arriva il profilo del collaboratore odontoiatrico

In Gazzetta il dpcm che stabilisce i compiti e gli obblighi formativi   Martedì 10 aprile 2018. L’assistente di studio odontoiatrico è l’operatore in possesso dell’attestato conseguito a seguito della presenza di un specifico corso di formazione e che svolge attività, durante la prestazione clinica, finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore. E’ questo quanto prevede il decreto …

I “colori” dei frutti di bosco come potenziali armi anti-cancro

Molecole contrastano la crescita tumorale, test su cellule   Gli antiossidanti dei frutti di bosco – ovvero quelle molecole, dette antocianine, che gli conferiscono il caratteristico colore acceso – potrebbero in futuro trasformarsi in armi anti-cancro. Secondo uno studio riportato sulla rivista Scientific Reports, infatti, queste sostanze interferiscono con geni che promuovono la crescita tumorale e, viceversa, favoriscono l’attivazione di …