Il rischio degli abusivi

Uno dei rischi maggiori per i denti viene…dagli abusivi. Rischi per la salute ma nessun risparmio: i falsi dentisti in Italia sono quindicimila a fronte dei 60 mila in regola. Lo rivela una indagine di qualche tempo fa realizzata dall’Eures, istituto di ricerche economiche e sociali, in collaborazione con Cao, Commissione albo odontoiatri. Sono abusivi che oltre a fare concorrenza …

Spezzino inventa app intelligente; “Serve a scovare i dentisti abusivi”

Può essere scaricata sul cellulare e consente di denunciare i furbetti   Troppi odontoiatri esercitano abusivamente la professione. Dai dati forniti dal Nas dei Carabinieri, si stimano 15 mila abusivi in tutta Italia, a fronte di 60 mila iscritti all’albo nazionale. E’ per contrastare e reprimere questo fenomeno di abusivismo nella professione, reato perseguibile d’ufficio, che tre medici “regolari” hanno …

Carabinieri NAS Pescara: “dentista” ambulante denunciato per esercizio abusivo della professione

I Carabinieri del NAS di Pescara, nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dell’abusivismo sanitario, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un cittadino della provincia di Chieti, resosi responsabile del reato di esercizio abusivo della professione odontoiatrica. Privo di ogni requisito professionale, quale la laurea e la conseguente iscrizione all’ordine, l’indagato prestava cure ortodontiche in forma itinerante, viaggiando per le città d’Abruzzo a …

10 mila euro di multa perché nell’ambulatorio odontoiatrico c’erano anche studi di estetica ed altre branche della medicina.Contestata anche la presenza del laboratorio odontotecnico

I carabinieri del Nas di Latina, a seguito di un controllo ispettivo presso un ambulatorio dentistico di Fiuggi, hanno evidenziato una serie di anomalie segnalate ai competenti uffici dell’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio. In particolare, si legge sulla stampa locale, i militari avrebbero rilevato che nella struttura, autorizzata come ambulatorio odontoiatrico, erano presenti anche studi di Medicina Estetica, Agopuntura, …

Gli abusivi? Scoperti in un attimo

Se abbiamo dubbi sulla professionalità del dentista che ci hanno consigliato, è sufficiente scaricare l’app del Cao (Commissione albo odontoiatri) per scoprire se un odontoiatra è realmente iscritto all’Ordine o è un abusivo della professione. Basta infatti indicarne nome e cognome o codice fiscale o la provincia presunta dell’Albo di iscrizione e in pochi secondi si sa se si stratta …

Prezzi concorrenziali, ma lo studio dentistico era abusivo: sequestrato

I finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno posto sotto sequestro uno studio medico dentistico privo delle prescritte autorizzazioni previste dalla legge per lo specifico settore. In particolare, i finanzieri della compagnia di Portici, nell’ambito di un’attività info-investigativa hanno scoperto nella centrale via Libertà uno studio medico dentistico sconosciuto al fisco, ma non agli abituali clienti, i quali, ignari delle …

NAS: sequestrato uno studio odontoiatrico e chiusa una struttura ricettiva per anziani

I Carabinieri del NAS di Roma, nell’ambito della strategia di contrasto al fenomeno dell’abusivismo delle professioni sanitarie, hanno condotto approfonditi controlli presso uno studio dentistico di Civitavecchia, al termine dei quali hanno denunciato il titolare dello stesso ed un odontotecnico per concorso in esercizio abusivo della professione odontoiatrica. Il primo, infatti,  consentiva all’odontotecnico, privo di titoli accademici ed abilitativi, di …

Abusivismo e prestanomismo, da oggi si rischia la confisca dei beni. Ecco le pene ed il percorso giudiziario che i denunciati possono intraprendere per difendersi

Da oggi 15 febbraio entrano in vigore le nuove pene per il reato di esercizio abusivo di una professione con le aggravanti per quelle sanitarie previsto dalla Legge Lorenzin. In sintesi, per il finto dentista condannato la pena sarà di 6 mesi di reclusione elevabile sino a 3 anni, in aggiunta una multa sino a 50.000 euro. Ancora più pesante …

Manca autorizzazione sanitaria, chiusi studi in Calabria, Sicilia e nel Lazio

Su segnalazione del NAS di Cosenza, il Sindaco di un paese sito sulla costa tirrenica della Calabria, ha disposto la chiusura di uno studio dentistico in quanto attivato senza autorizzazione amministrativa. Nella provincia di Trapani, i militari del NAS di Palermo hanno dato esecuzione ad un provvedimento di chiusura immediata di un poliambulatorio in quanto, durante una precedente ispezione, avevano …

Ddl Lorenzin è legge: stroncherà l’abusivismo?

Modificato il codice penale: agli abusivi confisca dei beni utilizzati per commettere il reato, reclusione fino a tre anni e  multa fino a 50mila euro. La legge apre anche al riconoscimento di nuove professioni sanitarie dopo quelle di osteopata e chiropratico. Il Ddl Lorenzin, dopo il via libera definitivo al Senato del 22 dicembre, è legge. «La legge -sottolinea la …