Elezioni per il rinnovo degli organi istituzionali dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Messina – 26, 27 e 28 settembre 2020

Cari Amici, gentili Colleghi,il 26-27-28 Settembre dalle ore 8:00 alle 21:00, presso la sede dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Messina, si voterà per il rinnovo dei componenti della CAO Provinciale. Riteniamo in questa tornata sia possibile, con il concorso di tutti Voi, raggiungere il quorum per la validità delle elezioni della componente medica e odontoiatrica. La procedura di …

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni

I consigli le indicazioni le implicazioni odontoiatriche del COVID-19 spiegate dal prof. Burioni che ricorda: siete tra le categorie più a rischio ma curate persone, dovrete farlo in sicurezza. Guarda il webinar L’emergenza coronavirus, e come il virus sta cambiando e cambierà la professione odontoiatrica, è stata analizzata in un webinar da uno dei massimi esperti della materia: il virologo …

Prevenzione dell’infezione da Coronavirus

In attesa degli aggiornamenti su disposizioni ed indirizzi da parte delle Autorità preposte, si ritiene opportuno dare alcuni consigli sui comportamenti da adottare in relazione all’infezione Covid-19. Si consiglia: contatto telefonico preliminare con il paziente al fine di conoscere lo stato di salute ed eventuale connessione epidemiologica; riduci se possibile il tempo di permanenza dei pazienti e l’affollamento nella sala …

Per l’On. Volponi i principi ispiratori della 175/92 sono più che mai attuali

Il “padre” della prima Legge sulla pubblicità sanitaria ci racconta come è nata e perché non fu applicata nella sua totalità e dice: “oggi più di ieri al paziente serve un Ordine che possa tutelarlo dalle logiche di mercato” L’On. Alberto Volponi, classe 1947, è un medico, specializzato in gastroenterologia e in malattie dell’apparato cardiovascolare. È stato sindaco di Supino …

Il tumore alla vescica è associato all’acqua del rubinetto

In Europa uno su 20 sarebbe collegato a prodotti chimici presenti nell’acqua Il 5% dei casi di tumore alla vescica in Europa, uno su 20, sarebbe collegato a prodotti chimici presenti nell’acqua di rubinetto, per un totale di 6.561 casi l’anno in 26 paesi del continente. E’ quanto stima uno studio pubblicato su Environmental Health Perspectives, da cui emerge che …