Ambulatorio ma i medici sono falsi

MOGLIANO Una sala d’attesa al piano terra, poi diversi ambulatori con tanto di lettini e libro delle ricette. Peccato però, che quello studio improvvisato a Mogliano, di medici non ce ne fossero. I carabinieri di Noale hanno denunciato quindi marito e moglie, di 71 e 56 anni, per concorso in esercizio abusivo della professione medica e falsità materiale. I SOSPETTI …

Aumentano i posti a medicina ed odontoiatria, contenuto per i dentisti, in doppia cifra per i medici. Le reazioni

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti ha annunciato di avere firmato i decreti che stabiliscono il numero di posti per l’anno accademico 2019/2020 per medicina ed odontoiatria.  Se per odontoiatria l’incremento è contenuto, da 1.096 dello sorso anno ai 1.133 attuali (+3,4%) , l’aumento dei posti a medicina è in doppia cifra, per utilizzare un termine cestistico, passando dai 9.779 posti dello scorso anno agli attuali 11.568 (+18,3%). …

IX Rapporto Rbm-Censis. “Lea negati per 1 italiano su 3. Sono 19,6 mln quelli costretti a pagare di tasca propria le cure. È prioritario istituzionalizzare la sanità integrativa”

Presentato al Welfare day l’annuale report sulla sanità pubblica, privata e intermediata. Le liste d’attesa sono “un calvario” e il 35,8% dei cittadini le ha trovate chiuse almeno una volta e per questo si rivolge al privato mettendo mano al portafoglio. La spesa privata sale così a 37,3 miliardi di euro: +7,2% dal 2014 (-0,3% quella pubblica). Vecchietti (Rbm): “Raddoppiare il diritto …

Fondi Integrativi, Altroconsumo dà voce ai disservizi verso i pazienti. In programma azioni per sensibilizzare le Istituzioni sul problema

Se i dentisti si lamentano anche i pazienti sembrano non essere contenti di come alcuni Fondi stanno gestendo i servizi che dovrebbero fornire. L’indice del cittadino, come quello del dentista convenzionato, è rivolto verso metaSalute ed Rbm Previmedical che gestisce la rete di studi convenzionati e la gestione dei servizi.  A dare voce ai cittadini “aderenti ai Fondi” è l’associazione …

Violenza contro gli operatori sanitari: il Ministro della Salute Giulia Grillo interviene al Comitato centrale della FNOMCeO

L’incontro con il ministro si svolgerà giovedì 13 giugno alle 15.00 presso la sede della FNOMCeO, in Via Ferdinando di Savoia 1, a Roma.  “Un medico deve poter accogliere il paziente, non averne paura; deve aver modo di ascoltarlo e visitarlo con serenità, non ridurre al minimo il tempo dell’incontro; deve poter comunicare una diagnosi infausta senza temere ritorsioni. Ne …

Giovanna Spatari, dalla presidenza SIML a RaiUno per tutelare donne e salute sul lavoro

E’ una donna determinata che con garbo e professionalità si sta imponendo sulla scena nazionale, sia come prima presidente “rosa” di un’importante società scientifica di Medicina del lavoro, la SIML, fondata 90 anni addietro e che oggi riunisce quasi 2mila specialisti, sia come protagonista della difesa delle donne a 360 gradi con numerose attività e iniziative. Giovanna Spatari, messinese doc, …

La sanità odontoiatrica non può ridursi a commercio

CITTA’ DEL VATICANO, 3 Marzo 2016 – Il Santo Padre: “oggi sono molte le istituzioni impegnate nel servizio alla vita, a titolo di ricerca o di assistenza; esse promuovono non solo azioni buone, ma anche la passione per il bene. Ma ci sono anche tante strutture preoccupate più dell’interesse economico che del bene comune…i medici e tutti gli operatori sanitari …

Le scuole di specializzazione. E’ solo un problema medico si chiede il presidente Cao Cuneo

La risposta data dal ministro Grillo alla paventata mancanza di medici, che ha costretto alcuni ospedali a richiamare in servizio colleghi felicemente andati in pensione  e altri a minacciare  di ricorrere a laureati esteri è stata sicuramente encomiabile. Dimostra che la politica, se vuole, sa ancora distinguere tra falsi problemi e carenze reali, e ha ben individuato la causa della …

Scuole di specializzazione. Renzo (CAO): Vogliamo uguaglianza per i nostri giovani professionisti

Accesso alla formazione, qualità della formazione e uguaglianza nella formazione: è quanto chiede la Commissione Nazionale Albo Odontoiatri (CAO) della FNOMCeO, per voce del suo presidente Giuseppe Renzo per i giovani professionisti che stanno per iscriversi alle Scuole di Specializzazione. A dieci giorni di distanza dalla presa di posizione della FNOMCeO, che ha richiesto un incontro al Ministero della Salute e al …