Violenza contro gli operatori sanitari: il Ministro della Salute Giulia Grillo interviene al Comitato centrale della FNOMCeO

L’incontro con il ministro si svolgerà giovedì 13 giugno alle 15.00 presso la sede della FNOMCeO, in Via Ferdinando di Savoia 1, a Roma.  “Un medico deve poter accogliere il paziente, non averne paura; deve aver modo di ascoltarlo e visitarlo con serenità, non ridurre al minimo il tempo dell’incontro; deve poter comunicare una diagnosi infausta senza temere ritorsioni. Ne …

Giovanna Spatari, dalla presidenza SIML a RaiUno per tutelare donne e salute sul lavoro

E’ una donna determinata che con garbo e professionalità si sta imponendo sulla scena nazionale, sia come prima presidente “rosa” di un’importante società scientifica di Medicina del lavoro, la SIML, fondata 90 anni addietro e che oggi riunisce quasi 2mila specialisti, sia come protagonista della difesa delle donne a 360 gradi con numerose attività e iniziative. Giovanna Spatari, messinese doc, …

La sanità odontoiatrica non può ridursi a commercio

CITTA’ DEL VATICANO, 3 Marzo 2016 – Il Santo Padre: “oggi sono molte le istituzioni impegnate nel servizio alla vita, a titolo di ricerca o di assistenza; esse promuovono non solo azioni buone, ma anche la passione per il bene. Ma ci sono anche tante strutture preoccupate più dell’interesse economico che del bene comune…i medici e tutti gli operatori sanitari …

Le scuole di specializzazione. E’ solo un problema medico si chiede il presidente Cao Cuneo

La risposta data dal ministro Grillo alla paventata mancanza di medici, che ha costretto alcuni ospedali a richiamare in servizio colleghi felicemente andati in pensione  e altri a minacciare  di ricorrere a laureati esteri è stata sicuramente encomiabile. Dimostra che la politica, se vuole, sa ancora distinguere tra falsi problemi e carenze reali, e ha ben individuato la causa della …

Scuole di specializzazione. Renzo (CAO): Vogliamo uguaglianza per i nostri giovani professionisti

Accesso alla formazione, qualità della formazione e uguaglianza nella formazione: è quanto chiede la Commissione Nazionale Albo Odontoiatri (CAO) della FNOMCeO, per voce del suo presidente Giuseppe Renzo per i giovani professionisti che stanno per iscriversi alle Scuole di Specializzazione. A dieci giorni di distanza dalla presa di posizione della FNOMCeO, che ha richiesto un incontro al Ministero della Salute e al …

Dentista sospeso lavora ugualmente, condannato a due mesi di reclusione. Guarnieri (CAO Cosenza): ‘’serve una mobilitazione di tutto il settore questo malcostume’’

A distanza di un mese dall’ultima sentenza di condanna emessa nei confronti di un dentista (G.A.), il Tribunale di Cosenza emette un’altra sentenza di condanna nei confronti del Dr. G. G.. Al medico è stata comminata la pena di mesi due di reclusione, pena sospesa e l’obbligo di risarcimento alla CAO dell’Ordine di Cosenza e ad una paziente che lo aveva segnalato e …

Festa del Medico: al via un televoto per premiare le eccellenze messinesi

Un “Oscar” per premiare le eccellenze sanitarie dell’area metropolitana di Messina con capofila l’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri, presieduto da Giacomo Caudo, che ha ideato un grande evento in cui riunire le realtà ospedaliere pubbliche e private: nasce la “Festa del Medico”, che si terrà al Teatro Vittorio Emanuele venerdì 10 maggio (inizio ore 16.30). Un appuntamento che vedrà protagonisti Policlinico, Papardo, …

Era il dentista della “Napoli bene”: scoperto falso professionista

L’uomo, 59 anni, esercitava da circa 10 anni in uno studio di via Toledo definito dai finanzieri “un locale privo delle più basilari regole igienico sanitarie” I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno scoperto in città un falso dentista. Sprovvisto dei titoli accademici, effettuava visite odontoiatriche presso uno studio dentistico senza autorizzazioni. L’uomo, 59 anni, esercitava in un appartamento …

Infortuni e malattie professionali. Nel 2018 circa 641 mila incidenti e 1.133 morti. A Taranto il record di malattie cancerogene. Ecco i dati

Nel tarantino il 70% dei tumori denunciati è correlato al settore metalmeccanico: quota che supera l’80% nelle province di Genova (83%), Venezia (87%), Brescia (85%) e Gorizia (93%). Nella provincia di Crotone il maggior rischio di morire sul lavoro e a Gorizia il più alto tasso di tumori. La fotografia scattata dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro in occasione della …