Studio odontoiatrico abusivo in farmacia per interventi di estetica. Ad Alessandria in 7 vengono denunciati tra cui un odontoiatra astigiano

I Carabinieri del NAS di Alessandria, a conclusione di accertamenti di polizia giudiziaria, hanno individuato un articolato sistema illecito gravitante intorno ad una farmacia ed uno studio dentistico dell’astigiano. Le indagini, si legge in una nota dei Nas, hanno avuto inizio grazie alla denuncia di alcuni pazienti dello studio dentistico che, su consiglio dell’odontoiatra, si erano rivolti ad un chirurgo …

Legge di Bilancio 2018: gli interventi per gli odontoiatri

Nella seduta in sede referente della Commissione Bilancio del 21.11.17 sono stati votati gli emendamenti segnalati riferiti agli articoli da 1 a 32. Rimane accantonato l’emendamento inerente alla applicazione del trattamento contrattuale dì formazione specialistica per la durata legale del corso, ai veterinari, odontoiatri, farmacisti, biologi, chimici, fisici e psicologi iscritti alle scuole dì specializzazione e l’emendamento sulla deducibilità dei …

Esercizio abusivo della professione odontoiatrica: sentenza di Cassazione

Cassazione Penale Sentenza n. 48948/16 – Esercizio abusivo della professione odontoiatrica – La Corte di Cassazione ha evidenziato i profili di gravità e non occasionalità della condotta, svoltasi attraverso la reiterazione nel tempo di atti assistiti, tutti, dall’apparenza di un’organizzazione che ingenerava nell’interlocutore-cliente l’impressione di una ben precisa attività professionale da parte di un soggetto regolarmente abilitato al suo esercizio. …

Maxiemendamento Decreto Fiscale

Decreto fiscale – Si pubblica il testo del Maxiemendamento approvato il 16 novembre in Aula del Senato interamente sostitutivo del ddl n. 2942, di conversione in legge del decreto-legge in materia finanziaria e per esigenze indifferibili (c.d. decreto fiscale), che recepisce le modifiche apportate dalla Commissione Bilancio. Il testo passa alla Camera dei Deputati. Il provvedimento durante i lavori in …

Cassazione Civile Ord. n. 26627/17 – Accertamento fiscale

In materia di IVA, l’Amministrazione finanziaria, in presenza di contabilità formalmente regolare ma intrinsecamente inattendibile per l’antieconomicità del comportamento del contribuente, può desumere in via induttiva, sulla base di presunzioni semplici, purché gravi, precise e concordanti, il reddito del contribuente utilizzando le incongruenze tra i ricavi, i compensi ed i corrispettivi dichiarati e quelli desumibili dalle condizioni di esercizio della …

Sanità24: una vittoria l’estensione dell’equo compenso a tutti i professionisti

«L’estensione dell’equo compenso a tutti i professionisti, compresi quelli iscritti agli Ordini e Collegi professionali, è una di quelle vittorie che devono essere ascritte a più persone, istituzioni e associazioni, oltre che all’attività svolta dalla Commissione Albo Odontoiatri (Cao)». Lo ha detto il presidente della stessa Commissione, Giuseppe Renzo, commentando l’approvazione di un emendamento al Dl fiscale. «L’emendamento recepisce le …

Equo compenso per tutti i professionisti: novità e cosa cambia

Equo compenso per tutti i professionisti e non soltanto per gli avvocati: approvata la modifica all’emendamento contenuto nel DL fiscale 148/2017. Ecco le novità. Equo compenso per tutti i professionisti: la Commissione Bilancio del Senato ha approvato le richieste di modifica all’emendamento del DL fiscale 148/2017 rivolto inizialmente soltanto agli avvocati. Un passo importante che, come richiesto da anni dai …

Cassazione Civile Ord. n. 26654/17 – IRAP PROFESSIONISTI

La Corte di Cassazione ha ribadito che non paga l’IRAP il professionista che si avvale delle prestazioni di una dipendente, assunta part-time, svolgente mansioni di segreteria o generiche o meramente esecutive, che rechino all’attività svolta dal contribuente un apporto del tutto mediato o, appunto, generico. La Corte ha, quindi, chiarito che perché i c.d. mezzi c.d. “personali”, di cui il …

Equo compenso – lo stato dell’arte in Parlamento

Nella seduta della Commissione Bilancio del 13.11.2017, durante l’esame del ddl n. 2942, di conversione in legge del decreto-legge n. 148, in materia finanziaria e per esigenze indifferibili, sono stati presentati diversi subemendamenti in materia di equo compenso per le prestazioni rese dai professionisti iscritti agli Ordini e Collegi (All.). I subemendamenti recepiscono le istanze della CAO Nazionale (All.). Si …